Occhi secchi: come combatterli

 

Gli occhi secchi possono essere causati da diversi fattori, proprio per questo motivo può essere difficile identificarne la causa esatta. Come rimedio per la secchezza oculare si può ricorrere all’utilizzo di diversi prodotti , come le gocce o spray oculari. Gli occhi secchi possono rappresentare un vero e proprio fastidio ma che può essere alleviato seguendo alcuni semplici accorgimenti.

Le principali cause degli occhi secchi

Fra i maggiori responsabili degli occhi secchi, si contano:

L'età avanzata - Con l'età, la produzione lacrimale va incontro a una progressiva riduzione. In particolare, i cambiamenti ormonali che interessano la donna durante la menopausa possono favorire l'insorgenza degli occhi secchi.

  • L'uso del monitor - Fissare lo schermo per un periodo prolungato può essere causa di secchezza, dal momento che questo induce a sbattere le palpebre meno di frequente, con la conseguenza di un'inadeguata distribuzione delle lacrime sulla superficie dell'occhio.
  • I medicinali - Alcune categorie di farmaci (ad esempio, gli antistaminici o la pillola anticoncezionale) possono avere la secchezza oculare come effetto collaterale.
  • L'ambiente - L'aria calda, il vento e l'eccessiva esposizione ai raggi solari possono esercitare effetti negativi sul mantenimento della naturale umidità dell'occhio.
  • Lenti a contatto - Buona parte dei portatori di lenti a contatto manifesta il disturbo degli occhi secchi, almeno occasionalmente.

Il film lacrimale che riveste la superficie oculare è composto da tre strati. Se quello più esterno, ovvero quello lipidico, è danneggiato, l'occhio va incontro a una perdita dell'umidità dello strato acquoso sottostante. Questo provoca una sensazione di fastidio e secchezza. Optrex ha sviluppato una gamma di prodotti che mirano a ricostituire e stabilizzare lo strato lipidico.

Come intervenire

La linea formulata da Optrex comprende i colliri Optrex ActiDrops 2in1 e gli spray Optrex ActiMist Spray 2in1, per poter soddisfare ogni esigenza e preferenza di applicazione. Optrex ActiMist Spray 2in1 può essere infatti nebulizzato sulle palpebre chiuse, mentre il collirio prevede l’instillazione delle gocce all'interno dell'occhio. La linea Optrex Actimist Spray e Optrex Actidrops collirio 2in1 Reidratante per occhi secchi possono essere usati anche dai portatori di lenti a contatto.

Semplici Accorgimenti

Per il trattamento degli occhi secchi, è raccomandabile rivolgersi al proprio medico. Ci sono comunque piccole accortezze che possono essere messe facilmente in atto, come ridurre le ore trascorse davanti allo schermo e, in caso di esposizione a un'elevata luminosità, indossare sempre gli occhiali da sole.

Rinite allergica e salute degli occhi

La rinite allergica stagionale, più comunemente nota come raffreddore da fieno, altro non è che l'allergia ad alcune sostanze contenute nel polline. Questo disturbo si acutizza nei mesi primaverili ed estivi, ovvero quando la pollinazione di piante, alberi, erba e grano raggiunge il suo culmine. L'intensità con cui si manifesta la sintomatologia del raffreddore da fieno varia da persona a persona. Il fenomeno allergico in sé è frutto di una reazione inappropriata di ciò che l'organismo percepisce come una minaccia. In risposta, il sistema immunitario rilascia diverse sostanze chimiche per prevenire la diffusione di quella che ritiene, erroneamente, un'infezione. Sono proprio queste sostanze a dare origine alla sintomatologia del raffreddore da fieno, con fenomeni allergici come gli starnuti, la lacrimazione e la sensazione di naso che cola.

Raffreddore da fieno: i sintomi

Il raffreddore da fieno è caratterizzato da diversi livelli di gravità, in funzione della risposta immunitaria individuale, dell'età, di eventuali patologie mediche concomitanti (ad esempio l'asma), delle condizioni meteorologiche e, ovviamente, della concentrazione di pollini nell'aria.

La principale sintomatologia associata al raffreddore da fieno comprende:

  • Starnuti e tosse
  • Naso chiuso o che cola
  • Emicrania
  • Sensazione di prurito a carico della gola, della bocca e del naso

Come reagiscono gli occhi?

Il raffreddore da fieno può avere diverse manifestazioni.

Ecco i tre sintomi principali:

Infiammazione

Le palpebre si gonfiano e, in alcuni casi, è possibile avvertire una sensazione di bruciore.

Irritazione - Prurito

L'irritazione può manifestarsi sotto forma di prurito o dando una sensazione di un corpo estraneo nell'occhio. Questo sintomo può essere alleviato, ma resta comunque il più frequente tra le persone che soffrono di raffreddore da fieno.

Rossore

Oltre alla sintomatologia precedente, palpebre e interno dell'occhio possono apparire arrossati.

Come alleviare i sintomi del raffreddore da fieno

Puoi seguire alcuni suggerimenti utili ad alleviare i sintomi ad esso associati:

  1. Evitare o ridurre al minimo il contatto con il polline
  2. Farsi un'idea del periodo dell'anno in cui i sintomi si acutizzano. C'è chi soffre di raffreddore da fieno soprattutto in estate, chi in primavera; pertanto, è bene conoscere il momento più critico per intervenire con tempestività.
  3. Indossare gli occhiali da sole in quanto riducono l'esposizione al polline, proteggendoli al contempo, gli occhi dall'azione dei raggi solari.

 

Optrex ActiMist Spray 2in1 è una linea di Dispositivi Medici CE0482, Optrex ActiDrops collirio 2in1 Rinfrescante, Optrex ActiDrops collirio 2in1 Lenitivo e Optrex Multi Azione bagno oculare sono Dispositivi medici CE. Optrex ActiDrops collirio 2in1 Reidratante è un Dispositivo medico CE0120. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d’uso. Autorizzazione del 04/12/2015.

Altri articoli:

Optrex ActiMist™ SPRAY 2in1 per occhi Secchi e Irritati

Optrex ActiDrops ™ Collirio 2in1 Reidratante per occhi Secchi