Prurito agli occhi? Le ciglia possono aiutarti!

 

Le ciglia non sono fatte solo per metterci il mascara! E affrontando il problema del prurito agli occhi, vedremo meglio perché.

Il prurito agli occhi deriva da vari fattori, principalmente da corpi estranei che entrano nell'occhio. Questo perché gli occhi dispongono di una buona prima linea di difesa: le ciglia.

A proposito di ciglia e di prurito agli occhi

Molti di noi trascurano la funzione delle ciglia. A parte un ruolo estetico le ciglia, in realtà, hanno una funzione ben precisa.

Funzione primaria

Il compito principale delle ciglia è quello di proteggere gli occhi da minuscole particelle come polvere, sabbia, ghiaia e qualsiasi altro detrito presente nell'aria che potrebbe causare prurito agli occhi.

Funzione secondaria

Il secondo compito delle ciglia è quello di fornire un segnale di allarme, data la loro grande sensibilità al tatto. In questa funzione, ci avvisano che qualcosa potrebbe trovarsi troppo vicina per la sicurezza del nostro occhio.

Si può quindi pensare a loro come qualcosa di molto simile ai baffi di un animale. Le ciglia, infatti, vengono anche chiamate "le custodi" dell'occhio.

La crescita delle ciglia

Le ciglia cominciano a crescere già a partire dalla ventiduesima settimana di vita allo stato embrionale. Possiamo proprio dire che sono con noi da molto tempo. Se invece le perdiamo accidentalmente, impiegheranno fino a due mesi di tempo per ricrescere come prima.

Problemi collegati alle ciglia

Le ciglia possono essere coinvolte in diversi disturbi oculari:

La blefarite è un'irritazione della zona in cui le ciglia si uniscono alle palpebre. Queste possono arrossarsi, si ha prurito agli occhi e la pelle può diventare secca e squamosa, mentre le ciglia potrebbero addirittura cadere. Quando si perdono le ciglia, si parla di madarosi.

Le ciglia possono anche venire infettate da un piccolo parassita della famiglia dei pidocchi. E non si tratta dell'unico possibile inquilino che le ciglia possano ospitare. Molte persone custodiscono ignare un piccolo acaro del tutto innocuo, che vive nelle ciglia e negli altri follicoli piliferi! Ma forse è un bene che non ne siamo consapevoli.

Probabilmente, avrete sentito parlare di persone che hanno delle ciglia che crescono verso l'interno. Questa condizione è nota come trichiasi. Tale orientamento anomalo delle ciglia provoca dolore oculare intenso e irritazione. Può essere causata da infezioni, infiammazioni e traumi.

Qualcosa negli occhi

Probabilmente, a ognuno di noi sarà capitato di ritrovarsi negli occhi una ciglia che si era staccata, e abbiamo avuto bisogno che qualcuno ci aiutasse a rimuoverla. Bisogna usare sempre cautela in questo tipo di operazioni, affinché il risultato di liberarsi del corpo estraneo non si ottenga al prezzo di un'infezione. Quindi, la prima regola è quella di avere le mani pulite. Particolare cura, poi, va inoltre prestata nel non graffiare l'occhio. Vale la pena di sapere che esistono in commercio soluzioni appropriate per aiutare ad eliminare i corpi estranei e rinfrescare gli occhi.

Protezione e trattamento

In ogni caso, una ciglia che si stacca, come tutti i corpi estranei che dovessero oltrepassare lo scudo delle ciglia, può causare serie irritazioni e una sensazione di prurito agli occhi. Quindi, è sempre buona norma proteggere gli occhi quando è possibile. Ad esempio, bisogna utilizzare sempre occhiali protettivi, se si lavora in un luogo dove è comune trovare particelle sospese nell'aria , come un laboratorio, un cantiere o un'officina.

E’ possibile che il corpo estraneo che causa fastidio e irritazione sia già fuoriuscito e che sia rimasta solo la sgradevole sensazione di prurito agli occhi. Questo accade perché il film lacrimale lava costantemente la superficie oculare, ogni volta che si sbattono le palpebre.

Optrex ha  una serie di prodotti per aiutare a lenire il fastidioso prurito agli occhi. Riassumendo, cerchiamo di prestare la massima attenzione alle nostre ciglia, anche quando si applica il mascara. Cerchiamo di non farlo in fretta e di non distrarci, in modo tale da evitare che l’occhio venga in contatto con il prodotto provocando fastidiose irritazioni.

* Sintomi come secchezza, prurito, irritazione, lacrimazione e stanchezza oculari dipendono nella maggior parte dei casi da disturbi al film lipidico che riveste l'occhio.

 

Optrex ActiMist Spray 2in1 è una linea di Dispositivi Medici CE0482, Optrex ActiDrops collirio 2in1 Rinfrescante, Optrex ActiDrops collirio 2in1 Lenitivo e Optrex Multi Azione bagno oculare sono Dispositivi medici CE. Optrex ActiDrops collirio 2in1 Reidratante è un Dispositivo medico CE0120. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d’uso. Autorizzazione del 24/02/2016.

Altri articoli:

Optrex ActiMist™ SPRAY 2in1 per occhi Secchi e Irritati

Optrex ActiDrops ™ Collirio 2in1 Reidratante per occhi Secchi